Corso ECS (European Corporate Specialist)

250.00

Percorso corporate:

Il percorso è suddiviso in 10 webinar di 4 ore ciascuno. Primo webinar:

  • 17 giugno 2024 dalle ore 15:00 alle ore 19:00;

Comprende quanto riportato nella Descrizione Lunga.

Categorie: ,
PACCHETTO CORSO CORPORATE:
  • 10 Webinar fruibili live tramite piattaforma Webex & in differita tramite piattaforma conTEmplata
  • Attestato (di partecipazione e se necessario MIFID, IVASS ed EFPA)
  • Slide (alla fine di ognuno dei 4 interventi e documento cumulativo finale a fine corso)
DESCRIZIONE DEL CORSO:

La certificazione è pensata per coloro che vogliono approfondire le loro conoscenze negli ambiti corporate finance e corporate banking. La certificazione mira quindi a creare il giusto background per quei consulenti che vogliono migliorare la loro capacità relazionale con il cliente imprenditore.

La certificazione ECS non richiede come prerequisito la certificazione EFA, ed è quindi essenzialmente aperta a tutti i professionisti del settore finanziario, bancario, assicurativo.

ARGOMENTI TRATTATI:
  1. Struttura del sistema produttivo italiano: settori industriali e ruolo delle PMI
    • Le imprese in Italia: chi sono e cosa fanno
      • Conoscere la struttura del sistema produttivo italiano e il peso di ciascun settore industriale
      • Conoscere i principali dati di sistema
      • Conoscere la definizione di PMI
      • Conoscere le caratteristiche distintive della grande impresa e della piccola impresa
      • Conoscere i principali errori comportamentali del piccolo-medio imprenditore
  2. Tipologie di società per fare impresa: gli aspetti giuridici ed i rischi per l’imprenditore
    • Come aprire una attività economica
      • Conoscere le procedure di base per aprire una attività economica
      • Conoscere le differenza tra lavoratore autonomo, professionista e imprenditore
      • Conoscere le diverse tipologie di imprenditori
      • Conoscere le diverse tipologie di società e le loro caratteristiche giuridiche
      • Conoscere i diritti, doveri e i rischi dell’imprenditore (la nuova normativa sulla crisi di impresa)
  3. L’impresa vista attraverso il bilancio
    • Costruzione e lettura del bilancio
      • Sapere cos’è e a cosa serve il bilancio di una società
      • Conoscere che informazioni si trovano (e non si trovano) nel bilancio di una società
      • Sapere che tipi di bilancio esistono
    • I documenti che formano il bilancio
      • Conoscere la struttura e le informazioni contenute nei seguenti documenti:
        • Stato patrimoniale
        • Conto economico
        • Nota integrativa
        • Rendiconto finanziario
        • Relazione sulla gestione
    • Analisi e valutazione delle poste di bilancio
      • Sapere riclassificare un bilancio
      • Sapere analizzare un bilancio attraverso gli indici tipici (margine di tesoreria, margine di struttura, ROE, ROA, EV/Ebitda ecc…)
  4. Dinamiche finanziarie di impresa e valutazione d’azienda
    • Struttura del fabbisogno finanziario d’impresa e fonti di finanziamento
      • Sapere quali fattori determinano il fabbisogno finanziario dell’impresa e quali sono le principali fonti di finanziamento
      • Conoscere le componenti del costo del capitale
      • Conoscere i modelli teorici relativi alla struttura finanziaria di impresa (M&M I e II)
      • Sapere come il ciclo di vita dell’impresa impatta sul suo fabbisogno finanziario
    • Analisi per flussi
      • Comprendere la costruzione del rendiconto finanziario
      • Comprendere l’evoluzione del fabbisogno finanziario dell’impresa (fonti e impieghi)
      • Comprendere il fabbisogno finanziario derivante dal ciclo di cassa e dal capitale circolante netto
    • Valutazione d’azienda
      • Conoscere le principali metodologie di valutazione di una azienda quali:
        • Metodi patrimoniali
        • Metodi basati sullo sconto dei flussi di cassa
        • Utilizzo dei multipli di borsa e di bilancio
  5. Strumenti di finanziamento dell’impresa
    • I finanziamenti bancari
      • Comprendere le logiche di base sottostanti alla valutazione del merito creditizio da parte delle banche
      • Comprendere le principali forme tecniche di finanziamento bancario quali:
        • Apertura di credito in cc
        • Anticipo fatture
        • Sconto di credito commerciale
        • Factoring e forfaiting
        • Anticipazione su pegno
        • Credito lombard
        • Mutui e leasing
        • Mezzanine finance
    • Le forme alternative al finanziamento bancario
      • Comprendere le principali forme tecniche di finanziamento non bancario quali:
        • Le piattaforme di lending crowdfunding
        • L’emissione di titoli obbligazionari (compresi minibond e commercial paper)
        • Il finanziamento da parte di OICR
        • Le operazioni di cartolarizzazione
        • Il finanziamento soci
        • Garanzie e controgaranzie
        • Confidi, fondo di garanzia
  6. Investment banking, quotazione dell’impresa e operazioni di finanza straordinaria
    • Investment banking
      • Conoscere le attività principali dell’investiment banking quali:
        • Primary market making
        • Secondary market making
        • M&A
        • Financial engineering
    • Il processo di quotazione in Borsa
      • Conoscere gli aspetti tecnici e giuridici del processo di quotazione in Borsa quali:
        • Le fasi di una operazione di IPO
        • Il fenomeno dell’underpricing
        • Il direct listing
        • Le spac
        • I requisiti di ammissione previsti dal regolamento di Borsa
    • Le operazioni di finanza straordinaria
      • Conoscere gli aspetti tecnici e giuridici delle operazioni di finanza straordinaria quali:
        • Operazione di M&A
        • LBO e MBO
        • Normativa sulle OPA
  7. La fiscalità di impresa
    • I principi cardine dell’ordinamento tributario italiano
      • Conoscere gli aspetti tecnici relativa a:
        • La gerarchia delle fonti
        • Le tipologie di imposte applicate alle imprese
    • Il reddito di impresa
      • Conoscere gli aspetti tecnici relativa a:
        • Calcolo della base imponibile IRES
        • Calcolo della base imponibile IRAP
        • Dal risultato contabile al reddito imponibile
        • La trasparenza fiscale
        • L’IVA
        • La tassazione delle attività finanziarie nel bilancio dell’impresa
  8. La gestione dei rischi d’impresa
    • Le tipologie di rischi per le imprese
      • Conoscere gli aspetti tecnici relativa a:
        • Rischi puri e rischi finanziari nell’impresa
        • Rischio operativo (costi fissi e costi variabili)
        • Rischio finanziario (grado di leverage)
        • La gestione del rischio di tasso di interesse (FRA e IRS)
        • La gestione del rischio di cambio (contrattazioni di valute a termine e derivati)
        • La gestione del rischio di credito
        • Gli strumenti assicurativi a copertura dei rischi di impresa (assicurazioni danni, assicurazioni cyber risk, assicurazioni business interruption, copertura rischi legali, polizze key man eccc)
  9. Imprese e sostenibilità: come affrontare il nuovo paradigma
    • Sostenibilità ed imprese
      • Conoscere gli aspetti tecnici e giuridici relativa a:
        • Il concetto di sostenibilità
        • La definizione di rischio di sostenibilità
        • Il reporting non finanziario e la Corporate sustainability reporting Directive
        • Sostenibilità e credito: green e sustainability linked loans
PROGRAMMA DEL PERCORSO FORMATIVO:

Webinar 1 – "Prima sessione formativa" – 4 ore – prof. Fabrizio Crespi