COMUNICAZIONI
Sono cambiati i termini. Si prega di prendere visione delle informazioni seguenti.

Non sei riuscito a partecipare ad uno dei nostri webinar, oppure vuoi rivederlo? Attraverso il servizio On Demand, sarà per te ora possibile richiedere la visione di uno dei nostri Webinar Live già tenutosi. Come fare?

STEP 1 – Pagamento
Procedi al pagamento del Webinar richiesto. I Webinar On Demand relativi ad un Webinar live a pagamento hanno un costo di 35€ (iva inclusa), mentre quelli relativi a Webinar live gratuiti hanno un costo di 10€ (iva inclusa) relativo all’attivazione del servizio.
STEP 2 – Invio dati
Registra i tuoi dati nell’apposito form di registrazione. Ricordati di indicare la data in cui vorrai prendere visione del webinar (non è però possibile visionare un webinar nella stessa data di compilazione del form di registrazione. Dovrai quindi selezionare sempre una data successiva). Riceverai subito conferma della presa in carico tramite mail.
STEP 3 – Credenziali
Riceverai al mattino entro le ore 8.00 della data indicata le credenziali apposite per poter accedere al Webinar. Le credenziali avranno valenza 24h dal tuo primo accesso. All’interno della piattaforma troverai quindi il video completo del webinar e le relative slide. Non essendo live, e non avendo la possibilità di fare domande direttamente, potrai comunque porre dei quesiti attraverso le modalità indicate in fase invio delle credenziali.


TEMATICHE ATTIVE RELATIVE A WEBINAR A PAGAMENTO:

  • TEMATICA “PETROLIO”



  • TEMATICA “RISCHIO”



  • TEMATICA “IMMOBILIARE”



  • TEMATICA “IMMOBILIARE 2.0”



  • TEMATICA “TUTELA PATRIMONIO”



  • TEMATICA “ETP”



  • TEMATICA “PIANIFICAZIONE 1”



  • TEMATICA “PIANIFICAZIONE2”



  • TEMATICA “STRATEGIE”



  • TEMATICA “ZIRPF”



  • TEMATICA “AZIONI”



  • TEMATICA “ESG”



  • TEMATICA “INDICATORI”



  • TEMATICA “CONSULENZA PATRIMONIALE”



TEMATICHE ATTIVE RELATIVE A WEBINAR GRATUITI:

  • TEMATICA “EVOLUZIONE”



  • TEMATICA “ITALIANI”



  • TEMATICA “MEGATREND”



  • TEMATICA “RISCHIO PATRIMONIALE”