I doveri sociali del consulente finanziario

Forse i clienti non se ne sono ancora resi conto pienamente. Ma il lavoro del consulente finanziario, ormai da tempo, travalica ampiamente quello di semplice propositore di prodotti finanziari o, in una peggiore interpretazione, quello …

LEGGI TUTTO →

Se rende zero rende tanto. Se rende zero rende poco

Nella foto: Upside Down House in Brighton   Il paradosso dei tassi negativi e l’effetto inflazione E’ noto che, per antonomasia, in Danimarca c’è del marcio (Something is rotten in the state of Denmark). E’ …

LEGGI TUTTO →

Errori comportamentali: quando a cascarci è il consulente

Di finanza comportamentale se ne parla ormai da tempo anche in Italia. Anzi, forse troppo. E sicuramente sulla materia vi sono personaggi ben più ferrati del sottoscritto: Paolo Legrenzi, Enrico Maria Cervellati, Ruggero Bertelli, Duccio …

LEGGI TUTTO →

Rischi speculativi e rischi puri: quali sono quelli più pericolosi?

Abbiamo già altrove evidenziato che il passaggio dall’asset allocation alla pianificazione finanziaria (o financial planning) necessità di un notevole cambiamento di approccio nell’attività del consulente finanziario (si veda  http://www.contemplata.it/2017/02/dallasset-allocation-al-wealth-management-passando-per-il-financial-planning/). In particolare, nella logica di pianificazione …

LEGGI TUTTO →